Skip to content

Tag: vinaya

Cullavagga 8 – Vatta Khandaka – Elenco dei doveri

Cv 8.1.2-5 – I doveri dei monaci entranti Un monaco entrante, aprì la porta per occupare una capanna vuota. Un serpente dal soffitto gli cadde addosso. Spaventato, iniziò a gridare. “Un monaco entrante [nei pressi di un monastero] pensando: ‘Entrerò nel monastero’, dopo aver tolto i sandali, messi da parte e puliti dalla polvere, aver […]

Cullavagga 5.6: Un desiderio di Amore Universale

Per quelli che strisciano, io provo amore, e per tutti i bipedi. Per i quadrupedi, io provo amore, e anche per gli insetti. Possano quelli che strisciano non danneggiarmi. Possano tutti i bipedi non danneggiarmi. Possano i quadrupedi non danneggiarmi. Possano gli insetti non danneggiarmi. Possano tutte le creature, tutti gli esseri viventi, tutti coloro […]

Mahavagga 10.2.3-20: Dighavu-kumara Vatthu – La storia del Principe Dighavu

Un tempo, monaci, a Varanasi, Brahmadatta era il re del Kasi – ricco, potente, con molte proprietà, con un possente esercito, molti territori e riserve colme di grano e provviste. Dighiti era il re del Kosala – povero, non molto potente, con poche proprietà, con un piccolo esercito, pochi territori e riserve con poche provviste […]