Skip to content

Il Canone pāli

Il Canone in lingua pali, o Tipitaka [triplice canestro], l’insieme dei testi che racchiudono l’insegnamento del Buddha e l’interpretazione della sua dottrina, viene tradizionalmente suddiviso in tre canestri (pitaka) in base al contenuto dei testi: 

I) Vinayapitaka, il canestro della Disciplina — oltre ad alcuni racconti sulla vita del Buddha vi sono descritti gli eventi che hanno portato alla prima formazione della comunità dei monaci e le norme generali che ne regolano la vita quotidiana. Viene diviso in tre parti:

II) Suttapitaka, il canestro dei Discorsi — contiene una grande varietà di opere che differiscono notevolmente sia per stile letterario sia per contenuto. Esso è diviso in cinque nikaya (raccolte) di testi:

  1. Digha Nikaya – Raccolta dei discorsi lunghi 
  2. Majjhima Nikaya – Raccolta dei discorsi medi 
  3. Samyutta Nikaya – Raccolta dei discorsi riuniti
  4. Anguttara Nikaya– Raccolta dei discorsi in progressione 
  5. Khuddaka Nikaya – Raccolta dei testi brevi  — comprende 15 testi raggruppati nel seguente ordine:

III) Abhidhammapitaka, il canestro della Legge — costituisce il terzo canestro, pitaka, del Canone. Il suo contenuto comprende l’analisi, straordinariamente dettagliata, dei principi che governano i processi fisici e mentali. Comprende sette opere:

  1. Dhammasangani – Classificazione delle realtà
  2. Vibhanga – Analisi  
  3. Dhatukatha – Descrizione degli elementi
  4. Puggalapannatti – Descrizione degli individui
  5. Kathavatthu – Questioni controverse ;
  6. Yamaka – Coppie  
  7. Patthana – Causalità