Skip to content

Jataka

Elenco raccontiJataka

Jataka n.27: Abhinha-jataka

“Nessun boccone riesce a mangiare.”– Questa storia fu narrata dal Maestro a Jetavana, riguardo un discepolo laico ed un anziano Venerabile. La tradizione dice che c’erano a Savatthi due amici, dei quali uno si unì alla Confraternita ma era solito andare tutti i giorni alla casa dell’altro, dove il suo amico gli dava elemosina e […]

Jataka n.24: Ajañña-jataka

“Non importa quando o dove.” – Questa storia fu narrata dal Maestro a Jetavana riguardo un altro Confratello che rinunciò a perseverare. Ma, in quel caso, Egli si rivolse a quel Confratello e disse, “Confratelli, in tempi passati il saggio e buono continuò a perseverare anche da ferito.” E, dicendo così, raccontò questa storia del […]

Jataka n.23: Bhojajaniya-jataka

“Anche se ora giaccio prostrato.”– Questa storia fu narrata dal Maestro a Jetavana riguardo un Confratello che rinunciò a perseverare. Perché fu allora che il Maestro si rivolse al Confratello e disse, “Confratelli, in tempi passati i saggi e buoni perseverarono anche dove i nemici li circondavano, ed anche quando erano feriti, non cedettero.” E, […]

Jataka n.19: Ayacitabhatta-jataka

“Tieni conto della vita d’ora in poi.” – Questa storia fu narrata dal Maestro a Jetavana riguardo l’offerta di un sacrificio sotto consacrazione agli dei. La tradizione dice che in quei giorni la gente che viaggiava per affari, era solita uccidere creature viventi ed offrirle in sacrificio agli dei, ed incamminarsi sulla propria strada, dopo […]

Jataka n.17: Maluta-jataka

“Nella luce o nel buio.”– Questa storia fu raccontata dal Maestro a Jetavana riguardo i due Confratelli che si erano uniti al Sangha da vecchi. La tradizione dice che vivevano in una foresta-dimora nel paese Kosala, e che uno era chiamato Anziano Buio e l’altro l’Anziano Luce. Ora un giorno Luce disse a Buio, “Signore, […]