Skip to content

AN 6.22: Aparihāniya Sutta – Non declino

“Monaci, vi insegnerò queste sei qualità che portano al non declino. Ascoltate attentamente. Vado a parlare.”
“Sì, Bhante”, risposero quei monaci. Il Beato così disse:
“E quali sono, monaci, le sei qualità che conducono al non declino? Non provare piacere nel lavoro, non provare piacere nel parlare, non provare piacere nel dormire, non provare piacere nella compagnia, essere pronti a migliorare e la buona amicizia. Queste sono le sei qualità che portano al non declino.
Monaci, tutti coloro che in passato non sono caduti in declino è perché hanno praticato queste sei qualità. Tutti coloro che in futuro non cadranno in declino sarà perché praticheranno queste sei qualità. E tutti coloro che attualmente non stanno cadendo in declino è perché stanno praticando queste sei qualità.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di © Bhikkhu Bodhi, The Numerical Discourses of the Buddha (Wisdom Publications, 2012). Tradotto in italiano da Enzo Alfano.