Skip to content

AN 4.158: Parihāni Sutta – Declino

Lì Sāriputta si rivolse ai monaci: “Venerabili, monaci!”

“Venerabile.” – risposero. Sāriputta così disse:

“Venerabili, ogni monaco o monaca che vede quattro realtà dentro di sé deve così riflettere: ‘Le mie qualità positive sono in declino’. Poiché questo è ciò che il Buddha chiama declino.” Quali quattro? Ho molta brama, molto odio e molta ignoranza; e la mia saggezza non si sviluppa. Ogni monaco o monaca che vede queste quattro realtà dentro di sé deve così riflettere: ‘Le mie qualità positive sono in declino.’ Poiché questo è ciò che il Buddha chiama declino.”

Ogni monaco o monaca che vede quattro realtà dentro di sé deve così riflettere: ‘Le mie qualità positive non sono in declino. Poiché questo è ciò che il Buddha chiama sviluppo.” Quali quattro? La mia brama, il mio odio e la mia ignoranza sono in declino; e la mia saggezza si sviluppa. Ogni monaco o monaca che vede queste quattro realtà dentro di sé deve così riflettere: ‘Le mie qualità di positive non sono in declino’. Poiché questo è ciò che il Buddha chiama sviluppo.” 

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.