Skip to content

SN 48.54: Pada Sutta – Impronte

“Le impronte di tutte le creature che camminano possono entrare nell’impronta di un elefante, quindi si dice che l’impronta di un elefante sia la più grande di tutte. Allo stesso modo, si dice che la facoltà della saggezza sia la migliore delle facoltà che conducono al risveglio.
E quali sono le facoltà che conducono al risveglio? La facoltà della fede, dell’energia, della consapevolezza, della concentrazione e della saggezza.
Le impronte di tutte le creature che camminano possono entrare nell’impronta di un elefante, quindi si dice che l’impronta di un elefante sia la più grande di tutte. Allo stesso modo, si dice che la facoltà della saggezza sia la migliore delle facoltà che conducono al risveglio.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.