Skip to content

SN 48.17: Tatiyavitthāra Sutta – In dettaglio (3)

“Monaci, ci sono queste cinque facoltà. Quali cinque? La facoltà della fede, dell’energia, della presenza mentale, della concentrazione e della saggezza. Queste sono le cinque facoltà. Chi ha completato e realizzato queste cinque facoltà è un arahant. Se sono meno complete, raggiungerà il nibbana tra una vita e l’altra… raggiungerà il nibbana al momento del trapasso… raggiungerà il nibbana senza sforzo… raggiungerà il nibbana con sforzo…rinascerà nel mondo Akaniṭṭha… ‘colui-che-ritorna-una-sola-volta’… ‘colui-che-è-entrato-nella-corrente’… un seguace del Dhamma… un seguace per fede. Quindi, monaci, se praticate pienamente avrete un successo pieno. Se praticate parzialmente, avrete un successo parziale. Queste cinque facoltà non sono inutili, io dico.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.