Skip to content

SN 46.44: Duppañña Sutta – Uno stolto

Un monaco si avvicinò al Buddha… e chiese: “Signore, si parla di ‘stolto’. Come si definisce uno stolto?”
“Monaco, viene definito stolto colui che non ha sviluppato e coltivato i sette fattori del risveglio. Quali sette? Il fattore del risveglio della presenza mentale, dell’investigazione del Dhamma, dell’energia, dell’estasi, della tranquillità, della concentrazione e dell’equanimità. Viene definito stolto colui che non ha sviluppato e coltivato questi sette fattori del risveglio.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.