Skip to content

SN 23.17: Anatta Sutta – Non-Sé

A Sāvatthī.
Seduto a lato, il venerabile Rādha disse al Buddha:
“Signore, si parla di questa realtà chiamata ’non-Sé’. Che cos’è il non-Sé?”
“Rādha, la forma, la sensazione, la percezione, le formazioni mentali e la coscienza sono non-Sé.
Vedendo questo …si comprende: ‘La nascita è distrutta …'”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.