Skip to content

AN 9.46: Sandiṭṭhikadhamma Sutta – In questa stessa vita

“Venerabile, si parla di ‘un insegnamento visibile in questa stessa vita’. In che modo il Buddha ha parlato di un insegnamento visibile in questa stessa vita?”
“Innanzitutto, consideriamo un monaco che, distaccato dai piaceri sensuali … entra e dimora nel primo jhana. In questo senso il Buddha ha parlato di un insegnamento visibile in questa stessa vita in modo assoluto. …
Inoltre, consideriamo un monaco che, trascendendo la dimensione della né-percezione-né-non-percezione, entra e dimora nella cessazione della percezione e della sensazione. E, avendo compreso con saggezza, i propri influssi impuri cessano. In questo senso il Buddha ha parlato dell’insegnamento visibile in questa stessa vita in modo assoluto.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.