Skip to content

AN 6.93: Dutiyaabhabbaṭṭhāna Sutta – Cose che non si possono fare (2)

“Monaci, queste sei cose non si possono fare. Quali sei? Una persona compiuta nella visione non può prendere condizioni di permanenza, di felicità o Sé. Non può compiere azioni con un risultato definito nella prossima vita. Non può ricorrere alla purificazione tramite riti fastosi e superstiziosi. Non può cercare al di fuori della comunità buddhista coloro che sono degni di offerte religiose. Queste sono le sei cose che non si possono fare.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.