Skip to content

AN 5.294–302: Nigaṇṭhasuttādi – Nigaṇṭha, ecc.

Un giainista … discepolo di asceti dalla testa rasata … un asceta dai capelli folti … un asceta errante … māgandika (seguace di Māgaṇḍiya) … atedaṇḍika (asceta portatore di tridenti) … anāruddhaka (seguace dei senza ostacoli) … agotamaka (seguace di Gotama) … devadhammika (colui che compie riti per gli dei) … con cinque qualità rinasce negli inferi. Quali cinque? Uccide creature viventi, ruba, commette cattiva condotta sessuale, mente, e usa bevande alcoliche che causano negligenza. Con queste cinque qualità rinasce negli inferi.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.