canonepali.net : Le parole del Buddha

AN 5.21: Pathamaagārava Sutta – Irriverenza (1)

“Monaci, è semplicemente impossibile per un monaco irriverente e senza rispetto con un malsano stile di vita eseguire la pratica delle norme relative ai suoi amici asceti. Senza rispettare tali norme, è impossibile eseguire la pratica di novizio. Senza rispettare la pratica di novizio, è impossibile realizzare la morale. Senza realizzare la morale, è impossibile raggiungere la retta visione. Senza realizzare la retta visione, è impossibile raggiungere la retta concentrazione.

Invece è possibile per un monaco riverente e rispettoso con un sano stile di vita eseguire la pratica delle norme relative ai suoi amici asceti. Rispettando tali norme, è possibile eseguire la pratica di novizio. Rispettando la pratica di novizio, è possibile realizzare la morale. Realizzando la morale, è possibile raggiungere la retta visione. Realizzando la retta visione, è possibile raggiungere la retta concentrazione.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.


home | Il Canone pāli | Il Buddhismo |