Skip to content

AN 5.203: Assājānīya Sutta – Purosangue

“Monaci, possedendo cinque fattori, l’eccellente cavallo purosangue di un re è degno di un re, adatto a servire un re e considerato un fattore di regalità. Quali cinque? Rettitudine, prontezza, gentilezza, pazienza e mitezza. Possedendo questi cinque fattori, un eccellente cavallo di razza del re è… considerato come un fattore di regalità.
Così anche, possedendo cinque qualità, un monaco è degno di doni, degno di ospitalità, degno di offerte, degno di riverenza, un campo di merito insuperabile per il mondo. Quali cinque? Rettitudine, prontezza, gentilezza, pazienza e mitezza. Possedendo queste cinque qualità, un monaco è degno di doni, degno di ospitalità, degno di offerte, degno di riverenza, un campo di merito insuperabile per il mondo.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di © Bhikkhu Bodhi, The Numerical Discourses of the Buddha (Wisdom Publications, 2012). Tradotto in italiano da Enzo Alfano.