Giovedì, 8 Dicembre, 2016

Samyutta Nikaya 9.7 – Nagadatta Sutta - Nagadatta

1. Così ho sentito. Un tempo il venerabile Nagadatta viveva in una foresta nella regione del Kosala.home

2. In quella occasione il venerabile Nagadatta entrava nel villaggio troppo presto e rientrava molto tardi.

3. . Un deva che viveva in quella zona della foresta, preso dalla compassione e volendo suscitare rimorso, si avvicinò al venerabile Nagadatta.

4. Avvicinatosi recitò questa stanza:

“Nagadatta entra al villaggio all’ora giusta e rientra presto.
Non frequentare i capifamiglia troppo a lungo, ho timore, che tu divida
sensazioni piacevoli e spiacevoli con famiglie non distaccate.
Il Re della Morte è potente, non farti influenzare.”

5. Quindi il venerabile Nagadatta vistosi rimproverato dal deva iniziò a meditare.



IL CANONE PĀLI, o Tipitaka [triplice canestro], ovvero l’insieme dei testi che racchiudono l’insegnamento del Buddha e l'interpretazione della sua dottrina, viene tradizionalmente suddiviso in tre sezioni o "canestri" (pitaka) in base al contenuto dei testi:

I) Suttapitaka, il canestro dei Discorsi, diviso in cinque nikaya o raccolte:

1. Digha Nikaya - Raccolta [dei discorsi] lunghi - contiene 34 discorsi, suddivisi in tre gruppi [vagga];
2. Majjhima Nikaya – Raccolta [dei discorsi] medi - comprende 152 discorsi del Buddha e dei suoi principali discepoli;
3. Samyutta Nikaya – Raccolta [dei discorsi] riuniti - comprende 2889 sutta ripartiti in 5 sezioni e 56 sottosezioni (samyutta);
4. Anguttara Nikaya– Raccolta dei discorsi in progressione - conta almeno 2308 discorsi raggruppati in 11 sezioni [nipata];
5. Khuddaka Nikaya – Raccolta [dei testi] brevi - comprende 15 testi.

II) Vinayapitaka, il canestro della Disciplina - contiene le regole dell'ordine ed è a sua volta diviso in tre libri.

III) Abhidhammapitaka, il canestro della Legge - in sette trattati contiene la filosofia e la scienza del Buddha.