Skip to content

Theragatha: Cap. 15 — Canti di sedici strofe

Theragatha 15.1: Aññakondañña {vv. 673-688}

Come una nuvola di pioggia blocca
la polvere sollevata dal vento,
così tutte le idee concettuali vengono bloccate
quando si vede chiaramente con saggezza.

Theragatha 15.2: Udayin {vv. 689-704}

Come il fiore di un loto,
fuori dall’acqua, fiorisce
deliziando la mente con i suoi profumi,
non è mai bagnato dall’acqua,

allo stesso modo, nato nel mondo,
il Buddha dimora nel mondo;
e come il loto dall’acqua,
non è mai bagnato dal mondo.

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Andrew Olendki. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.