Skip to content

Thera 4.3: Sabhiyattheragāthā – Sabhiya

Molti non capiscono
che abbiamo bisogno di autocontrollo in tutto.
Ma quelli che lo capiscono,
essendo intelligenti, risolvono i loro litigi.

E quando coloro che non capiscono
si comportano come se fossero immortali
coloro che capiscono il Dhamma
sono come i sani tra i malati.

Qualsiasi atto negligente,
ogni osservazione corrotta,
o una vita spirituale negligente
non è molto fruttuosa.

Chi non ha rispetto
per i propri compagni spirituali
è lontano dal vero Dhamma
come il cielo dalla terra.

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato e Jessica Walton, 2019. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.