Skip to content

Parole: sensi

SN 35.244: Dukkhadhamma Sutta – Stati che causano sofferenza

Il Buddha definisce le cose che causano sofferenza come i cinque aggregati, ed esorta i monaci ad essere liberi dal desiderio dei sei sensi, dando una serie di vivide similitudini.

SN 35.243: Avassutapariyāya Sutta – Influssi impuri

Il Buddha viene invitato a insegnare in una nuova sala a Kapilavatthu. A notte fonda, dopo aver insegnato ai Sakyan, il Buddha invita Moggallāna a esporre il Dhamma.

SN 35.242: Dutiyadārukkhandhopama Sutta – La parabola del grande tronco (2)

Il Buddha fa la parabola di un grande tronco che galleggia a valle e che, se si allontana dai molti ostacoli, alla fine raggiunge l’oceano.

SN 35.241: Paṭhamadārukkhandhopama Sutta – La parabola del grande tronco (1)

Il Buddha fa la parabola di un grande tronco che galleggia a valle e che, se si allontana dai molti ostacoli, alla fine raggiunge l’oceano.

SN 35.240: Kummopama Sutta – Il paragone della tartaruga

Una parabola di uno sciacallo che non riesce a mangiare una tartaruga che rimane immobile, con le membra ritratte, come un monaco a guardia dei sensi.

SN 35.239: Rathopama Sutta – Il paragone del carro

Quando un monaco possiede tre qualità, vive felicemente: il controllo dei sensi, la moderazione nel mangiare e la vigilanza.