Skip to content

Tag: sangha

AN 1.188-267: Etadaggavagga – I più importanti

1. Pamhama vagga 188. Monaci, fra i miei discepoli Kondanna ha raggiunto per primo il Risveglio. 189. Sariputta è il più importante per la grande saggezza. 190. Mahamoggallana per i poteri sovrannaturali. 191. Mahakassapa per la pratica di rinuncia. 192. Anuruddha per l’occhio divino. 193. Il figlio di Kaligodhaya per la nascita in una famiglia […]

AN 1.150-169: Anapattivagga – Sulle trasgressioni del Sangha

150. Monaci, il monaco che espone le non trasgressioni del Sangha come trasgressioni del Sangha, reca sofferenza, danno e malasorte a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto demerito e distruggono il buon insegnamento. 151. Monaci, il monaco che espone le trasgressioni del Sangha come non trasgressioni, reca sofferenza, danno e malasorte a deva ed […]

AN 7.21: Bhikkhu-aparihaniya Sutta – Le condizioni per non avere declino fra i monaci

Così ho sentito. Una volta il Beato soggiornava a Rajagaha, sul Picco dell’Avvoltoio. Là si rivolse i monaci: “Monaci, vi insegnerò le sette condizioni che conducono a nessun declino. Ascoltate e prestate attenzione. Vado a parlare.” “Sì, signore.”, i monaci risposero. Il Beato disse: “E quali sono le sette condizioni che non conducono al declino? […]