Skip to content

Parole: dukkha

SN 12.43: Dukkha Sutta – Sofferenza

A Savatthi. “Monaci, vi insegnerò l’origine e la cessazione della sofferenza. Ascoltatemi attentamente, vado a parlare.” “Sì, venerabile signore.”- risposero i monaci. Il Beato così disse: “Qual è, monaci, l’origine della sofferenza? In dipendenza dell’occhio e delle forme sorge la coscienza visiva. L’incontro dei tre è il contatto. Con il contatto come condizione, sorge la […]

MN 120: Sankhâruppatti Sutta – Risorgere delle predisposizioni

Questo ho sentito. Una volta il Sublime dimorava presso Sâvatthî, nella selva del Vincitore, nel parco di Anâthapindiko. Là il Sublime si rivolse ai monaci: “Il risorgere delle predisposizioni vi esporrò, monaci. Ascoltate con attenzione. Un monaco è dotato di fede, di virtù, di esperienza, di abnegazione e di sapienza. Egli pensa: ‘Ah, che io […]

MN 13: Mahâdukkhakkhandha Sutta – Il tronco del dolore

Questo ho sentito. Una volta il Sublime soggiornava presso Sâvatthî, nella Selva del Vincitore, nel giardino di Anâtapindiko. Ora, un giorno molti monaci, preparatisi per tempo, provvisti di mantello e scodella, si avviarono verso la città, per l’elemosina. Ma essi pensarono: ‘È ancora troppo presto per andare in città a elemosinare; non sarebbe meglio se […]