Skip to content

SN 46.7: Kūṭāgāra Sutta – La sala con il tetto a pinnacolo

“Monaci, proprio come tutte le travi di una sala con il tetto a pinnacolo si inclinano, si tendono e si dirigono verso la sommità del tetto, allo stesso modo un monaco, quando sviluppa e coltiva i sette fattori del risveglio, si inclina, si tende e si dirige verso il Nibbāna.
E in che modo? In questo caso, monaci, un monaco sviluppa il fattore del risveglio della presenza mentale, che si basa sulla solitudine, sul distacco e sulla cessazione, e matura nella liberazione. Sviluppa il fattore del risveglio dell’equanimità, che si basa sulla solitudine, sul distacco e sulla cessazione, e matura nella liberazione. In questo modo un monaco sviluppa e coltiva i sette fattori del risveglio in modo da inclinarsi, tendersi e dirigersi verso il Nibbāna.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di © Bhikkhu Bodhi, The Connected Discourses of the Buddha (Wisdom Publications, 2000). Tradotto in italiano da Enzo Alfano.