Skip to content

SN 35.56: Āsavapahāna Sutta – Abbandonare gli influssi impuri, ecc.

… “Venerabile signore, come si dovrebbe conoscere, come si dovrebbe vedere, affinché gli influssi impuri siano abbandonati?… affinché gli influssi impuri siano sradicati?… affinché le tendenze sottostanti siano abbandonate?… affinché le tendenze sottostanti siano sradicate?”
“Monaco, quando si conosce e si vede l’occhio come non-Sé, le tendenze sottostanti vengono sradicate. Quando si conoscono e si vedono le forme come non-Sé … (continua come sutta precedenti) … Quando si conosce e si vede in questo modo, monaco, le tendenze sottostanti vengono sradicate.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di © Bhikkhu Bodhi, The Connected Discourses of the Buddha (Wisdom Publications, 2000). Tradotto in italiano da Enzo Alfano.