Skip to content

SN 2.16: Vasudatta Sutta – Vasudatta

1. Sudatta il figlio dei deva, stando da parte, recitò questa stanza alla presenza del Beato:

“Come trafitto da una spada con la punta infuocata
Il monaco, con piena presenza mentale, disperde il desiderio dei sensi.”

2. Come trafitto da una spada con la punta infuocata
Il monaco, con piena presenza mentale, disperde l’illusione di un Sé.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhuni Uppalavanna. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.