Skip to content

Pp 1.9: Navakauddesa – Raggruppamenti dei tipi umani a Nove

1. Un perfettamente Illuminato. Illuminato per se stesso. Una persona liberata in entrambi i modi. Una persona liberata tramite la visione profonda. Un testimone oculare. Colui che ha vinto la visione. Una persona liberata dalla fede. Uno conforme alla Legge. Uno conforme alla fede.

Quale persona è un perfettamente Illuminato?
In questo caso una persona che, per quanto riguarda le dottrine di cui non ha mai sentito parlare prima, comprende a fondo con il proprio sforzo le verità e ottiene in essa onniscienza e padronanza dei frutti. Tale persona è un perfettamente Illuminato.

Quale persona è un perfettamente Illuminato per se stesso?
In questo caso una persona che, per quanto riguarda le dottrine di cui non ha mai sentito parlare prima, comprende a fondo con il proprio sforzo le verità, ma non ottiene in essa onniscienza e padronanza dei frutti. Tale è un illuminato per se stesso.

Quale persona è liberata in entrambi i modi?
In questo caso una persona continua a sperimentare le otto fasi della liberazione e dopo averle percepite attraverso la visione profonda, le sue tendenze impure vengono completamente distrutte. Si dice che questo tipo di persona sia una liberata in entrambi i modi.

Quale persona è liberata tramite la visione profonda?
In questo caso una persona senza sperimentare le otto fasi della liberazione, ma dopo averle percepite attraverso la visione profonda, le sue tendenze impure vengono completamente distrutte. Si dice che questo tipo di persona sia una liberata tramite la visione profonda.

Quale persona è un “testimone oculare”?
In questo caso una persona senza sperimentare le otto fasi della liberazione e, dopo averle percepite tramite la visione profonda, alcune delle sue tendenze impure sono completamente distrutte. Tale persona è un “testimone oculare”.

Quale persona “ha vinto la visione”?
In questo caso una persona comprende realmente che, questa è la sofferenza, questa è l’origine della sofferenza, questa è la cessazione della sofferenza e questo è il sentiero che conduce alla cessazione della sofferenza. Le dottrine promulgate dal Tathagata da lui sono percepite attraverso la visione profonda oltre che praticate, e dopo averle comprese attraverso la visione profonda, alcune delle sue tendenze impure sono completamente distrutte. Una persona del genere è una persona che “ha vinto la visione”.

Quale persona è liberata dalla fede?
In questo caso una persona comprende realmente che, questa è la sofferenza, questa è l’origine della sofferenza, questa è la cessazione della sofferenza e questo è il sentiero che conduce alla cessazione della sofferenza. Le dottrine promulgate dal Tathagata da lui sono percepite attraverso la fede oltre che praticate, e dopo averle comprese attraverso la fede, alcune delle sue tendenze impure sono completamente distrutte, non nello stesso modo di chi “ha vinto la visione”. Tale persona è liberata dalla fede.

Quale persona è conforme alla Legge?
La facoltà della visione profonda di una persona che continua ad agire per realizzare lo stadio della liberazione di “colui-che-è-entrato-nella-corrente”. Egli coltiva il nobile sentiero che porta con sé la motivazione ed è preceduto dalla fede. Si dice che una persona simile sia conforme alla Legge. Una persona simile che cerca lo stadio della liberazione di “colui-che-è-entrato-nella-corrente” è conforme alla Legge; mentre la stessa persona stabilita nella liberazione è colui che “ha vinto la visione”.

Quale persona è conforme alla fede?
La facoltà della visione profonda di una persona che continua ad agire per realizzare lo stadio della liberazione di “colui-che-è-entrato-nella-corrente”. Egli coltiva il nobile sentiero che porta con sé la motivazione ed è preceduto dalla fede. Si dice che una persona simile sia conforme alla fede. Una persona simile che cerca lo stadio della liberazione di “colui-che-è-entrato-nella-corrente” è conforme alla fede; mentre la stessa persona stabilita nella liberazione è liberata dalla fede.

Qui termina la descrizione del raggruppamento a Nove.

Traduzione in inglese dalla versione Pali di Bimala Charan Law, Designation of Human Types, Pali Text Society. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.