Skip to content

AN 5.134: Yassaṁdisaṁ Sutta – In qualsiasi regione

“Monaci, con cinque qualità un nobile re vive nel suo regno, indipendentemente dalla regione in cui dimora. Quali cinque?
Un nobile re è di buona nascita sia da parte di madre che di padre, di pura discendenza, inconfutabile e impeccabile nelle questioni di lignaggio fino alla settima generazione paterna.
È ricco, agiato e benestante, con una tesoreria piena e molte riserve.
È potente, ha un esercito obbediente di quattro divisioni che esegue gli ordini dati.
Ha un consigliere saggio, competente e intelligente, capace di pensare alle sfide che riguardano il passato, il futuro e il presente. Queste quattro qualità lo rendono famoso.
Con queste cinque qualità, compresa la fama, un nobile re vive nel proprio regno, indipendentemente dalla regione in cui dimora. Perché questo? Perché così è per i vincitori.

Allo stesso modo, un monaco con cinque qualità vive con la mente liberata, indipendentemente dalla regione in cui dimora. Quali cinque?
È colmo di morale, osserva il codice monastico, si comporta bene e chiede l’elemosina nei luoghi adatti. Vedendo il pericolo in ogni minima colpa, rispetta le regole che ha intrapreso. Ciò è uguale all’impeccabile lignaggio di un nobile re.

È molto istruito, ricorda e memorizza ciò che ha imparato. Questo Dhamma buono all’inizio, buono nel mezzo e buono alla fine, significativo e ben formulato, che descrive una pratica ascetica totalmente piena e pura. E’ molto istruito in tale Dhamma, lo ricorda, lo rafforza con la recitazione, lo esamina mentalmente e lo comprende teoricamente. Ciò è uguale al nobile re ricco, agiato e benestante, con una tesoreria piena e molte riserve.
Vive con l’energia che gli permette di rinunciare alle qualità negative e di accogliere le qualità positive. E’ forte, vigoroso, non si tira indietro se deve sviluppare le qualità positive. Ciò è uguale al nobile re che ha potere.
E’ saggio. Possiede la saggezza del sorgere e del cessare che è nobile, penetrante e conduce alla completa fine della sofferenza. Ciò è uguale al nobile re che ha un consigliere.
Queste quattro qualità conducono alla piena liberazione.
Con queste cinque qualità, compresa la liberazione, egli vive nel proprio regno, indipendentemente dalla regione in cui dimora. Perché questo? Perché è così per coloro che possiedono una mente liberata.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.