Skip to content

AN 10.156–166: Bhajitabbādi Sutta – Frequentare, ecc.

“Monaci, non dovete frequentare una persona che ha dieci qualità. … dovete frequentare … non dovete rendere omaggio … dovete rendere omaggio … non dovete venerare … dovete venerare … non dovete lodare … dovete lodare … non dovete rispettare … dovete rispettare … non dovete onorare … dovete onorare … non è un risultato … è un risultato … non è puro … è puro … non vince la presunzione … vince la presunzione … non sviluppa la saggezza … sviluppa la saggezza … produce molto kamma negativo… produce molto merito. Quali dieci? La retta visione, il retto pensiero, la retta parola, la retta azione, il retto sostentamento, il retto sforzo, la retta presenza mentale, la retta concentrazione, la retta conoscenza e la retta liberazione. Una persona che possiede queste dieci qualità rende molto merito.” 

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.