canonepali.net :: AN 1.140-149: Adhammavagga – Esporre l’insegnamento in modo errato

140. Monaci, il monaco che espone l’insegnamento errato come errato, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

141. Monaci, il monaco che espone l’insegnamento corretto come corretto, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

142. Monaci, il monaco che espone la disciplina errata come errata, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

143. Monaci, il monaco che espone la retta disciplina come retta, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

144. Monaci, il monaco che espone ciò che non è stato esposto dal Tathagata come non esposto, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

145. Monaci, il monaco che espone ciò che è stato esposto dal Tathagata come esposto, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

146. Monaci, il monaco che espone la falsa pratica come falsa e non insegnata dal Tathagata, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

147. Monaci, il monaco che espone la retta pratica insegnata dal Tathagata come retta, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

148. Monaci, il monaco che espone ciò che non è stato dichiarato dal Tathagata come non dichiarato, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

149. Monaci, il monaco che espone ciò che è stato dichiarato dal Tathagata come dichiarato, reca felicità, benessere e buona fortuna a deva ed esseri umani. Costoro accumulano molto merito e comprendono il retto insegnamento.

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhuni Upalavanna. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
I testi tradotti da Enzo Alfano sono distribuiti con Licenza CC BY-NC-ND 3.0 IT