Dhammasangani 2.2.3: Rupavibhatti – Esposizione della Materia (cap. III)

2.2. La Materia
2.2.3. Esposizione della Materia

Capitolo 3 – Le Categorie della Materia per Qualità Triplici

Esposizione delle Triplici

Qual è quella materia che è

(i.) personale e derivata?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e derivata?

La sfera della forma visibile … e il nutrimento fisico.

(iii.) esterna e non derivata?

La sfera del tangibile e l’elemento fluido.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e propensa all’attaccamento?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e propensa all’attaccamento?

• femminilità,
• mascolinità,
• vitalità,

o qualsiasi altra materia esistente come prodotto del karma,

sia essa

• nelle sfere della forma visibile,
• odore,
• gusto,
• o tangibile,
• nello spazio o nell’elemento fluido,
• nella crescita o nella consistenza della materia,
• o nel nutrimento fisico.

(iii.) esterna e non propensa all’attaccamento?

• La sfera del suono,
• segno vocale e fisico,
• la leggerezza,
• la flessibilità,
• duttilità,
• decadimento,
• impermanenza della materia,

o qualsiasi altra materia esistente che non sia dovuta al karma,

sia essa

• nelle sfere della forma visibile,
• odore,
• gusto,
• o tangibile,
• nello spazio e nell’elemento fluido,
• ecc.

[continua come in ii.].

Qual è quella materia che è

(i.) personale e sia propensa sia propizia all’attaccamento?
(ii) esterna e sia propensa sia propizia all’attaccamento?
(iii.) esterna e né propensa né propizia all’attaccamento?

Risposte identiche a prima.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e invisibile?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e visibile?

La sfera della forma visibile.

(iii.) esterna e invisibile?

La sfera del suono … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e reattiva (condizionante)?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e condizionante?

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi.

(iii.) esterna e non condizionante?

Il sesso … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e una facoltà?

Le cinque facoltà dei sensi.

(ii.) esterna e una facoltà?

Il sesso e la vitalità.

(iii.) esterna e non una facoltà?

La sfera della forma visibile … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non uno dei Grandi Fenomeni?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e appartenente ai Grandi Fenomeni?

La sfera del tangibile e dell’elemento fluido.

(iii.) esterna e non uno dei Grandi Fenomeni?

Le sfere degli altri quattro tipi di oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non un segno?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e segno?

Segno vocale e fisico.

(iii.) esterna e non un segno?

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e scaturita dal pensiero?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e scaturita dal pensiero?

• segno fisico e vocale,

o qualsiasi altra forma esistente

• nata dal pensiero,
• causata dal pensiero, ecc.

Continua come in §667.

(iii.) esterna e non scaturita dal pensiero?

• sesso e vitalità,
• il decadimento e l’impermanenza della materia,

o qualsiasi altra materia esistente

• non nata dal pensiero,
• causata dal pensiero, ecc.

Continua come in §668.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non sorge con il pensiero?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e sorge con il pensiero?

Segno fisico e vocale.

(iii.) esterna e non sorge, ecc.

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non consecutiva ad un pensiero?
(ii.) esterna e consecutiva ad un pensiero?
(iii.) esterna e non consecutiva ad un pensiero?

Le risposte sono identiche alle triplici precedenti anche nell’ordine.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e grossolana?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e grossolana?

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi.

(iii.) esterna e sottile?

Sesso … e nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e prossima?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e remota?

Sesso … e nutrimento fisico.

(iii.) esterna e prossima?

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non la sede del contatto visivo?

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi. … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e la sede del contatto visivo?

La sfera della vista.

(iii.) personale e non la sede del contatto visivo?

Le sfere degli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non una sede
o della sensazione …
o della percezione …
o del pensare …
o della cognizione visiva
o nata dal contatto visivo?
(ii.) personale e una sede della sensazione … la cognizione visiva nata dal contatto visivo?
(iii.) personale e non una sede della sensazione … la cognizione visiva nata dal contatto visivo?

Risposte identiche a quelle del triplice precedente.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non una sede
• del contatto uditivo …
• del contatto olfattivo …
• del contatto gustativo …
• del contatto fisico?

Le sfere dei cinque tipi di oggetti dei sensi. … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e una sede del … contatto fisico?

Le sfere degli altri quattro sensi.

(iii.) personale e non una sede del … contatto fisico?

La sfera … della vista, dell’udito, dell’olfatto, del gusto

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non una sede
o della sensazione …
o della percezione …
o del pensare …
o della … cognizione fisica
o nata dal … contatto fisico?
(ii.) personale e una sede della … cognizione del corpo nata dal contatto fisico?
(iii.) personale e non una sede della … cognizione del corpo nata dal contatto fisico?

Risposte identiche a quelle del triplice precedente.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non l’oggetto catturato dal contatto visivo?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e l’oggetto catturato dal contatto visivo?

La sfera della forma visibile.

(iii.) esterna e non l’oggetto catturato dal contatto visivo?

Le sfere degli altri quattro tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non l’oggetto
o della sensazione …
o della percezione …
o del pensare …
o della cognizione visiva
o nata dal contatto visivo?
(ii.) esterna e l’oggetto … cognizione visiva?
(iii.) esterna e non l’oggetto … cognizione visiva?

Risposte identiche a quelle del triplice precedente.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non l’oggetto catturato dal contatto:

• uditivo …
• olfattivo …
• gustativo …
• fisico?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e non l’oggetto catturato dal contatto … fisico:?

La sfera del tangibile.

(iii.) esterna e non l’oggetto catturato dal contatto … fisico:?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non l’oggetto:

• della sensazione …
• della percezione …
• del pensare …
• della cognizione … fisica
• nata dal … contatto fisico?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e l’oggetto della … cognizione del corpo nata dal contatto fisico?

La sfera … del tangibile.

(iii.) esterna e non l’oggetto della … cognizione del corpo ecc.?

Le sfere degli altri quattro tipi degli oggetti dei sensi … e nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non la sfera della vista?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e la sfera della vista?

L’occhio, cioè l’organo senziente derivato dai quattro Grandi Fenomeni … questo è ciò che è “un villaggio vuoto”, ecc.

(iii.) personale e non la sfera della vista?

Le sfere degli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non la sfera dell’udito, dell’odore, del gusto, o della sensibilità fisica?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e la sfera … della sensibilità fisica?

Il corpo, cioè l’organo senziente derivato dai Grandi Fenomeni … questo è ciò che è “un villaggio vuoto”, ecc.

(iii.) personale e non la sfera … della sensibilità fisico?

Le sfere degli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non la sfera della materia visibile?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e la sfera della materia visibile?

Quella materia che, derivata dai quattro Grandi Fenomeni, è visibile sotto forma di colore … questo è ciò che è l’elemento della materia visibile, ecc.

(iii.) esterna e non la sfera della materia visibile?

Le sfere degli altri quattro tipi degli oggetti dei sensi … e nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non la sfera del suono, o dell’odore, o del gusto, o del tangibile?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e la sfera … del tangibile?

L’elemento terrestre (solido), ecc. …

(iii.) esterna e non la sfera … del tangibile?

Le sfere degli altri quattro tipi degli oggetti dei sensi. .. e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non l’elemento della vista?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e l’elemento della vista?

La sfera della vista.

(iii.) personale e non l’elemento della vista?

Gli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non l’elemento dell’udito, dell’olfatto, del gusto o della sensibilità del corpo?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e l’elemento … della sensibilità del corpo?

La sfera … della sensibilità del corpo.

(iii.) personale e non l’elemento … della sensibilità del corpo?

Le sfere degli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non l’elemento della forma visibile?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e l’elemento della forma visibile?

La sfera delle forme visibili.

(iii.) esterna e non l’elemento della forma visibile?

Le sfere degli altri quattro tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non l’elemento dei suoni, dell’odore, del gusto o del tangibile?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e l’elemento … del tangibile?

La sfera del tangibile.

(iii.) esterna e non l’elemento … del tangibile?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non la facoltà della vista.

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e la facoltà della vista?

La sfera della vista.

(iii.) personale e non la facoltà della vista?

Le sfere degli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) esterna e non l’elemento dei suoni, dell’odore, del gusto o del tangibile?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

(ii.) personale e la facoltà … della sensibilità del corpo?

Il corpo, cioè l’organo senziente, derivato dai quattro Grandi Fenomeni … questo è ciò che è “un villaggio vuoto” – questo, ecc.

(iii.) personale e non la facoltà … della sensibilità del corpo?

Le sfere degli altri quattro sensi.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non la potenzialità della femminilità?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e femminilità?

Tutto ciò che è femminile, femminile nell’aspetto, ecc. continua come in §633.

(iii.) esterna e non femminilità?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non la potenzialità della mascolinità? Ecc.

Domande e risposte come in §634 (ii).

Questo triplice sulla “vitalità” è analogoa a quello della “femminilità”.

Qual è quella materia che è

(i.) personale e non segno fisico?

Le sfere dei cinque sensi.

(ii.) esterna e segno fisico?

Quella tensione, quello stato di tensione del corpo, ecc. Continua come in §636.

(iii.) esterna e non segno fisico?

Le sfere dei cinque tipi degli oggetti dei sensi … e il nutrimento fisico.

Questo triplice sul “segno vocale” è simile al precedente §637.

Seguono dieci tipi di triplice sulla presenza o sull’assenza, realtà astratta personale o esterna, delle dieci seguenti qualità – uguale a quelle ultime categorie elencate in Coppia (§§722–741).

• l’elemento dello spazio, la crescita della materia,
• l’elemento della fluidità, la consistenza della materia,
• la leggerezza della material, il decadimento della materia,
• la flessibilità della material, l’impermanenza della materia,
• la duttilità della material, il nutrimento fisico.

Domande e risposte come in (§§844–846) “segno fisico” con le dovute varianti..

Ecco lo schema delle domande:

(i.) personale e non …
• esterna e …
• esterna e non …

Tali sono le Categorie della Materia per Qualità Triplici
Fine delle Esposizioni delle Triplici.

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Caroline A.F. Rhys Davids, A Buddhist Manual of Psychological Ethics, (Compendium of States or Phenomena), Oriental Translation Fund (New Series), Vol. xii, London, Royal Asiatic Society, 1900. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.