Skip to content

Cullavagga 5.6: Un desiderio di Amore Universale

Per quelli che strisciano, io provo amore,
e per tutti i bipedi.
Per i quadrupedi, io provo amore,
e anche per gli insetti.

Possano quelli che strisciano non danneggiarmi.
Possano tutti i bipedi non danneggiarmi.
Possano i quadrupedi non danneggiarmi.
Possano gli insetti non danneggiarmi.

Possano tutte le creature, tutti gli esseri viventi,
tutti coloro che devono rinascere – in tutti i mondi –
avere ogni felicità!
Possano tutte queste creature non essere toccate dal Male!

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Andrew Olendzki. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.