Thera 2.16: Mahakala {vv. 151 - 52}

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Thanissaro Bhikkhu.
PTS: vv. 151-152
Copyright © 2005 Thanissaro Bhikkhu.
Access to Insight edition © 2005
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

Questa donna nera
[nel preparare un cadavere per la cremazione]
— come un corvo, enorme —
dopo aver rotto una gamba e poi
l'altra,
dopo aver rotto un braccio e poi
l'altro,
frantumato la testa,
come un vaso di terracotta,
siede davanti a questo mucchio di ossa.

Chi, senza conoscenza,
produce aggregati
— lo stolto —
ritornerà ancora
alla sofferenza e al dolore.
Avendo ottenuto la conoscenza,
non produco aggregati.
Non sarà mai più
la mia testa frantumata.