Skip to content

Tag: mente

AN 1.51-60: Accharasanghata Vagga – In un attimo

51. “Luminosa, o monaci, è la mente, ma è sporcata dagli influssi impuri. La persona ordinaria, non istruita, non percepisce ciò come [il suo stato] reale, questo è perché, per una persona ordinaria, non istruita, non v’è nessuna coltivazione della mente” 52. “Luminosa, o monaci, è la mente, quando è liberata dagli influssi impuri. Il […]

AN 1.41-50: Panihita-acchavaggo – Pura

41. Monaci, è impossibile che un uomo nel pestare o nel maneggiare una spiga di riso o di orzo si possa tagliare e ferirsi o sanguinare. Allo stesso modo è impossibile per un monaco con una mente non rettamente concentrata penetrare l’ignoranza e realizzare il Nibbana. 42. Monaci, è possibile che un uomo nel pestare […]

AN 1.1-10: Rupadivaggo — Capitolo sull’ossessione della mente

1. Così ho sentito. Un tempo il Beato soggiornava a Savatthi nel boschetto di Jeta al monastero di Anathapindika. Quindi il Beato così si rivolse ai monaci: “Monaci.” “Sì, Signore.” – risposero i monaci. Allora il Beato disse: “Monaci non conosco nessuna altra forma che sia così ossessiva per la mente di un uomo come […]

AN 6.88: Sussusa Sutta – Ascoltare bene

“Dotato di queste sei qualità, una persona è incapace di sviluppare la correttezza delle qualità mentali positive quando ascolta il vero Dhamma. Quali sei? Quando la Dottrina e la Disciplina dichiarate dal Tathagata vengono insegnate, non ascolta bene, non presta orecchio, non applica la sua mente alla conoscenza, apprende solo ciò che è indegno, rifiuta […]