SN 6.12: Andhakavinda Sutta – Andhakavinda

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhuni Uppalavanna.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

Così ho sentito. Un tempo il Beato soggiornava al Picco dell'Avvoltoio presso Rajagaha, poco tempo dopo la rinuncia di Devadatta.
Al finir della notte, illuminando l'intero Picco dell'Avvoltoio, Brahma Sahampati si avvicinò al Beato e, dopo averlo salutato con rispetto, stette a lato.
Stando a lato, Brahma Sahampati recitò questa stanza su Devadatta in presenza del Beato:
“I fiori dopo aver germogliato distruggono il plantano, il bamboo e la canna,
l'onore distrugge l'uomo superficiale e la prigionia uccide la giumenta.”