SN 12.16: Dhammakathiko Sutta – Il Maestro del Dhamma

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Maurice O’Connell Walshe.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

[Un monaco disse:] “Maestro del Dhamma, Maestro del Dhamma.” – così dicono, Signore.”

“Monaco, chi insegna una dottrina del disincanto a vecchiaia e morte, del distacco e al sentiero che conduce alla loro cessazione, può essere chiamato un monaco che espone il Dhamma.

Chi si esercita al disincanto a vecchiaia e morte, al distacco e al sentiero che conduce alla loro cessazione, può essere chiamato un monaco che pratica rettamente il Dhamma.

Chi, tramite il disincanto a vecchiaia e morte, tramite il distacco e il sentiero che conduce alla loro cessazione è libero dall’attaccamento, può essere chiamato colui che ha raggiunto il Nibbana in questa vita.”