SN 1.59: Dutiya Sutta – Il complice

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhuni Uppalavanna.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

“Chi è il complice per un uomo? Cosa lo disciplina?
L’uomo, prossimo alla morte, sarà liberato dalla sofferenza?”

“La fede è il complice per un uomo. La saggezza lo disciplina.
Il morente nel Nibbana viene liberato dalla sofferenza.”