SN 1.58: Uppatha Sutta – Il falso sentiero

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhuni Uppalavanna.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

“Cosa rende manifesto il falso sentiero? Cosa si esaurisce notte e giorno?
Cosa rende impura la vita santa? E come ci purifica senza acqua?”

“L’avidità rende manifesto il falso sentiero, la vita si esaurisce notte e giorno.
La donna rende impura la vita santa, la miseria morale la macchia.
Mediante la castità e la vita santa ci si purifica senza acqua.”