SN 1.19: Kutika Sutta - Il paragone della capanna

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhuni Uppalavanna.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

Il deva dice:

Non avete una capanna?

Non avete un rifugio?

Non avete problemi?

Siete liberi da legami?

Il Buddha rispose:

Effettivamente, non ho capanna,

effettivamente, non ho rifugio,

effettivamente, non ho problemi.

E, infatti, sono libero da legami.

Il deva dice:

Cosa provate se vi si parla di "una capanna"?

Cosa provate se vi si parla di "un rifugio" ?

Cosa provate se vi si parla di "problemi"?

Cosa provate se vi si parla di "legami"?

Il Buddha rispose:

Ciò che chiami 'una capanna' è la madre.

Ciò che chiami 'un rifugio' è la sposa.

Ciò che chiami 'problemi' sono i bambini.

Ciò che chiami 'legami' è la Sete.

Il deva dice:

È bene che non abbiate capanna.

È bene che non abbiate rifugio.

È bene che non abbiate problemi.

È bene che siate liberi da legami!