Pv 1.2: Sukaramukhapetavatthu - La bocca del maiale

Narada Bhante:

Il tuo corpo ha il colore dell’oro e splende in tutte le direzioni. Ma la tua bocca è come quella di un maiale. Cosa hai fatto nella tua vita precedente?

Spettro:

Non ho fatto nulla di male con il mio corpo, ma ho detto brutte cose con la mia bocca. Ecco perché il mio corpo è bello mentre la mia bocca è come quella di un maiale, Narada Bhante.

Quindi Bhante, ora che hai visto il mio corpo, ti esorto vivamente a non fare cose cattive con la tua bocca, o avrai anche tu la bocca di un maiale e come me soffrirai.

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli del Ven. Kiribathgoda Gnanananda Thera. Stories of Ghosts from the Petavatthu © 2018 Mahamegha Publications. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.