AN 9.7: Sutavan Sutta - A Sutavan

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Thanissaro Bhikkhu.
PTS: A iv 369
Copyright © 1997 Thanissaro Bhikkhu.
Access to Insight edition © 1997
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

Così ho sentito. Una volta il Beato soggiornava a Rajagaha, sul Picco dell'Avvoltoio. Allora Sutavan l'asceta errante si recò dal Beato e, appena giunto, scambiò dei saluti cortesi con lui. Dopo uno scambio di saluti amichevoli e cortesi, si sedette ad un lato, disse al Beato: "Un giorno quando soggiornavo qui a Rajagaha, a Giribbaja, ho sentito della presenza del Beato: 'Sutavan, un monaco arahant i cui influssi impuri mentali sono finiti, che è giunto all'adempimento, fatto il compito, abbandonato il fardello, raggiunto la vera meta, totalmente distrutto la catena delle rinascite e si è liberato attraverso la retta conoscenza , non può trasgredire questi cinque principi. È impossibile per un monaco, i cui influssi impuri mentali sono finiti: uccidere, rubare, avere rapporti sessuali, mentire, abbandonarsi ai piaceri dei sensi come faceva prima, quando era un capofamiglia.' Ha parlato così il Beato? Ho capito esattamente? "

"Sì, Sutavan, così ho parlato ed hai perfettamente capito. Perciò ti ripeto che un monaco arahant i cui influssi impuri mentali sono finiti, .............

[1] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti uccidere intenzionalmente un essere vivente.

[2] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti prendere ciò che non è dato. [3] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti avere rapporti sessuali.

[4] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti dire una bugia consapevole.

[5] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti godere dei piaceri sensuali come faceva prima, quando era un capofamiglia.

[6] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti seguire una deviazione basata sul desiderio.

[7] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti seguire una deviazione basata sull'avversione.

[8] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti seguire una deviazione basata sulla paura.

[9] E' impossibile per un monaco i cui influssi impuri mentali sono finiti seguire una deviazione basata sull'illusione.

Perciò un monaco arahant i cui influssi impuri mentali sono finiti ....... non può trasgredire questi nove principi."