AN 8.39: Abhisanda Sutta - Ricompense

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Thanissaro Bhikkhu
PTS: A iv 245
Copyright © 1997 Thanissaro Bhikkhu.
Access to Insight edition © 1997
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

"Monaci, ci sono queste otto ricompense meritevoli che conducono al mondo celeste, conducono a ciò che è desiderabile, piacevole ed attraente, al benessere ed alla felicità. Quali otto?

Quando un discepolo delle nobili persone ha preso rifugio nel Buddha. Questa è la prima ricompensa meritevole che conduce al mondo celeste, conduce a ciò che è desiderabile, piacevole, ed attraente; al benessere ed alla felicità.

Inoltre, il discepolo delle nobili persone ha preso rifugio nel Dhamma. Questa è la seconda ricompensa meritevole...

Inoltre, il discepolo delle nobili persone ha preso rifugio nel Sangha. Questa è la terza ricompensa meritevole...

Ora, ci sono questi cinque doni, cinque grandi doni – di lunga durata, antichi e puri - che non sono aperti al sospetto, non saranno mai aperti al sospetto, e sono considerati degnamente dagli asceti e dai veri bramani. Quali cinque?

Quando un discepolo delle nobili persone, non uccidendo, si astiene dal prendere la vita. Così facendo, si libera del pericolo, si libera dall'odio, si libera dall'opprimere ogni essere vivente. Liberatosi del pericolo, liberatosi dall'odio, liberatosi dall'opprimere ogni essere vivente, ottiene una parte delle illimitate liberazioni del pericolo, liberazioni dell'odio, e liberazioni dell'oppressione. Questo è il primo dono, il primo grande dono - di lunga durata, antico e puro - che non è aperto al sospetto, non sarà mai aperto al sospetto, ed è considerato degnamente dagli asceti e dai veri bramani. Questa è la quarta ricompensa meritevole...

Inoltre, smettendo di prendere ciò che non è dato (rubare), il discepolo delle nobili persone si astiene dal prendere ciò che non è dato.

Così facendo, si libera del pericolo, ......

Questo è il secondo dono, il secondo grande dono... e questa è la quinta ricompensa meritevole...

Inoltre, non avendo rapporti sessuali illeciti, il discepolo delle nobili persone si astiene da sesso illecito. Così facendo, si libera del pericolo, .....

Questo è il terzo dono, il terzo grande dono... e questa è la sesta ricompensa meritevole...

"Inoltre, smettendo di mentire, il discepolo delle nobili persone si astiene dal mentire. Così facendo, .....

Questo è il quarto dono, il quarto grande dono... e questa è la settima ricompensa meritevole....

Inoltre, cessando l'uso sostanze o bevande intossicanti, il discepolo delle nobili persone si astiene dal prendere degli intossicanti. Così facendo, ....

Questo è il quinto dono, il quinto grande dono - di lunga durata, antico e puro - che non è aperto al sospetto, non sarà mai aperto al sospetto, ed è considerato degnamente dagli asceti e dai veri bramani. Questa è l'ottava ricompensa meritevole che conduce al mondo celeste, conduce a ciò che è desiderabile, piacevole, ed attraente; al benessere ed alla felicità."