AN 5.4: Yathābhata Sutta - Destinato

 “Monaci, un monaco con cinque qualità è destinato a rinascere negli inferi. Quali cinque? Quando un monaco è senza fede, senza vergogna, imprudente, pigro e stolto. Un monaco con queste cinque qualità è destinato a rinascere negli inferi.

Un monaco con cinque qualità è destinato a rinascere nei mondi celesti. Quali cinque? Quando un monaco è colmo di fede, coscienzioso, prudente, colmo di energia e saggio. Un monaco con queste cinque qualità è destinato a rinascere nei mondi celesti.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pâli di Bhikkhu Sujato, 2018. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.