AN 5.162: Aghatavinaya Sutta - Odio soggiogato

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Thanissaro Bhikkhu.
PTS: A iii 186
Copyright © 2004 Thanissaro Bhikkhu.
Access to Insight edition © 2004
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

Una volta il Ven. Sariputta si rivolse ai monaci: "Amici monaci."

"Sì, amico." - i monaci risposero.

Il Ven. Sariputta disse: “Ci sono questi cinque modi di soggiogare l'odio, quando l'odio sorge in un monaco, egli dovrebbe completamente estinguerlo. Quali cinque?

Quando alcune persone sono impure nel loro comportamento fisico, ma sono pure nel loro comportamento verbale. L'odio per una persona di questo tipo dovrebbe essere soggiogato.

Quando alcune persone sono impure nel loro comportamento verbale, ma sono pure nel loro comportamento fisico. L'odio per una persona di questo tipo dovrebbe essere soggiogato anche.

Quando alcune persone sono impure nel loro comportamento fisico e verbale, ma periodicamente sperimentano la chiarezza mentale e la calma. L'odio per una persona di questo tipo dovrebbe essere soggiogato.

Quando alcune persone sono impure nel loro comportamento fisico e verbale, e non sperimentano la chiarezza mentale periodicamente e la calma. L'odio per una persona di questo tipo dovrebbe essere soggiogato.

Quando alcune persone sono pure nel loro comportamento fisico e verbale, e periodicamente sperimentano la chiarezza mentale e la calma. L'odio per una persona di questo tipo dovrebbe essere soggiogato.

Ora, per una persona che è impura nel suo comportamento fisico, ma pura nel suo comportamento verbale, come dovrebbe essere soggiogato l'odio? Quando l'individuo è impuro nel suo comportamento fisico, ma puro nel suo comportamento verbale, si deve abbandonare l'impurità del suo comportamento fisico, ed dar retta alla purezza del suo comportamento verbale. Così l'odio per lui dovrebbe essere soggiogato.

Per una persona che è impura nel suo comportamento verbale, ma pura nel suo comportamento fisico, come dovrebbe essere soggiogato l'odio? Quando l'individuo è impuro nel suo comportamento verbale, ma puro nel suo comportamento fisico, si deve abbandonare l'impurità del suo comportamento verbale, ed invece dar retta alla purezza del suo comportamento fisico. Così l'odio per lui dovrebbe essere soggiogato.

Per una persona che è impura nel suo comportamento fisico e verbale, ma che periodicamente sperimenta la chiarezza mentale e la calma, come dovrebbe essere soggiogato l'odio ? ....... Quando un individuo è impuro nel suo comportamento fisico e verbale, ma periodicamente sperimenta la chiarezza mentale e la calma, si deve abbandonare l'impurità del suo comportamento fisico... l'impurità del suo comportamento verbale, ed invece dar retta al fatto che lui sperimenta la chiarezza mentale periodicamente e la calma. Così l'odio per lui dovrebbe essere soggiogato.

Per una persona che è impura nel suo comportamento fisico e verbale, e non sperimenta la chiarezza mentale periodicamente e la calma, come dovrebbe essere soggiogato odio? ..............Quando una persona è impura nel suo comportamento fisico e verbale, e non sperimenta la chiarezza mentale periodicamente e la calma, si dovrebbe avere compassione e comprensione per lui, pensando: 'Questi uomini dovrebbero abbandonare una condotta fisica sbagliata e dovrebbero sviluppare la buona condotta fisica, abbandonare una condotta verbale sbagliata e sviluppare la buona condotta verbale, abbandonare una condotta mentale sbagliata e sviluppare la buona condotta mentale. Perché? Perché, alla dissoluzione del corpo, dopo la morte, egli non precipiterà nel piano della privazione, nella cattiva destinazione, nei reami più bassi, in purgatorio.' Così l'odio per lui dovrebbe essere soggiogato.

Per una persona che è pura nel suo comportamento fisico e verbale, e periodicamente sperimenta la chiarezza mentale e la calma, come dovrebbe soggiogare odio?...........Quando un individuo è puro nel suo comportamento fisico e verbale, e periodicamente sperimenta la chiarezza mentale e la calma, si deve dar retta alla purezza del suo comportamento fisico... alla purezza del suo comportamento verbale, ed al fatto che lui sperimenta la chiarezza mentale periodicamente e la calma. Così l'odio per lui dovrebbe essere soggiogato. Questi sono i cinque modi di soggiogare l'odio, quando l'odio sorge in un monaco, egli così dovrebbe completamente estinguerlo."