AN 3.33: Nidana Sutta - Cause

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Thanissaro Bhikkhu.
PTS: A i 120
Copyright © 2001 Thanissaro Bhikkhu.
Access to Insight edition © 2001
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

"Monaci, queste tre sono cause d'origine delle azioni. Quali tre? La cupidigia, l’avversione e l’ignoranza.

Ogni azione compiuta con cupidigia - nata dalla cupidigia, causata dalla cupidigia, originata dalla cupidigia: ovunque ritorni, là quella azione maturerà. Dove quell’azione matura, là uno sperimenterà i suoi frutti, o in questa vita o nella prossima.

Ogni azione compiuta con avversione - nata dall'avversione, causata dall'avversione, originata dall'avversione: ovunque ritorni, là quell'azione maturerà. Dove quell'azione matura, là uno sperimenterà i suoi frutti, o in questa vita o nella prossima.

Ogni azione compiuta con l'ignoranza - nata dall'ignoranza, causata dall'ignoranza, originata dall'ignoranza: dovunque ritorni, là quell'azione maturerà. Dove quell'azione matura, là uno sperimenterà i suoi frutti, o in questa vita o nella prossima.

Quando i semi non sono marci, nè danneggiati dal vento e dal calore, capaci di germogliare, ben piantati nel terreno e bagnati dalla pioggia, quei semi crescerebbero abbondanti. Allo stesso modo, ogni azione compiuta con cupidigia... compiuta con avversione... compiuta con ignoranza - nata dall'ignoranza, causata dall'ignoranza, originata dall'ignoranza: ovunque ritorni, là quell'azione maturerà. Dove quell'azione matura, là uno sperimenterà i suoi frutti, o in questa vita o nella prossima.

Queste sono le tre cause d’origine delle azioni.

Ora, queste tre sono [ulteriori] cause d’origine delle azioni. Quali tre? La rinuncia è una causa d’origine delle azioni. La benevolenza è una causa d’origine delle azioni. La conoscenza è una causa d’origine delle azioni.

Ogni azione compiuta con rinuncia - nata dalla rinuncia, causata dalla rinuncia, originata dalla rinuncia: quando la cupidigia è abbandonata, la sua radice distrutta, come un albero di palme sradicato, privato delle condizioni di sviluppo, non destinate per il futuro.

Ogni azione compiuta con benevolenza - nata dalla benevolenza, causata dalla benevolenza, originata dalla benevolenza: quando l'avversione è abbandonata, distrutta alla radice, come un albero di palme sradicato privato delle condizioni di sviluppo, non destinate per il futuro.

Ogni azione compiuta con la conoscenza - nata dalla conoscenza, causata dalla conoscenza, originata dalla conoscenza: quando l'ignoranza è abbandonata, la sua radice distrutta, come un albero di palme sradicato, privato delle condizioni di sviluppo, non destinate per il futuro.

Quando i semi non sono marci, non danneggiati dal vento e dal calore, capaci di germogliare, ben piantati nel terreno, ed un uomo li bruciasse riducendoli in cenere, per poi lasciarli al vento o all’acqua di un ruscello, quei semi sarebbero distrutti così alla radice, come un albero di palme sradicato privato delle condizioni di sviluppo, non destinate per il futuro.

Allo stesso modo, ogni azione compiuta con rinuncia... compiuta con benevolenza... compiuta con conoscenza - nata dalla conoscenza, causata dalla conoscenza, originata dalla conoscenza: quando l'ignoranza è abbandonata, la sua radice distrutta, come un albero di palme sradicato, privato delle condizioni di sviluppo, non destinate per il futuro. Queste, monaci sono le tre cause d’origine di ogni azione."

Una persona inconsapevole:
ogni sua azione compiuta,
nata dalla cupidigia, nata dall'avversione,
e nata dall'ignoranza,
se molte o poche,
è sperimentata in questa stessa vita:
non vi è altra terra.

Quindi un monaco, sapendo
che
cupidigia, avversione e ignoranza
possono aumentare, con chiara conoscenza,
sradica
ogni cattiva destinazione.