AN 2.310–479: Rāga Peyyāla Vagga - Sulla brama

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Bhikkhu Sujato.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

 310– 321. “Due qualità devono essere sviluppate per la pratica della visione profonda sulla brama. Quali due? Serenità e discernimento. Per la pratica della visione profonda sulla brama queste due qualità devono essere sviluppate.”

“Per la retta conoscenza … ultima meta … abbandono … fine … dissoluzione … scomparsa … cessazione … distacco … annientamento della brama due qualità devono essere sviluppate.”

322– 479. “Su odio … ignoranza … rabbia … avversione … ostilità … disprezzo … invidia … avarizia … inganno … disonestà … ostinazione … presunzione … arroganza … vanità … negligenza … per la pratica della visione profonda … retta conoscenza … ultima meta … abbandono … fine … dissoluzione … scomparsa … cessazione … distacco … annientamento della brama due qualità devono essere sviluppate. Quali due? Serenità e discernimento. Per distruggere la negligenza queste due qualità devono essere sviluppate.”

Coś disse il Buddha. I monaci soddisfatti furono felici di aver ascoltato le parole del Buddha.