AN 2.141–150: Dāna Vagga - Offerte

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Bhikkhu Sujato.
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti è consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

141. “Vi sono queste due offerte. Quali due? Un’offerta di cose materiali e un’offerta di Dhamma. Queste sono le due offerte. La migliore è l’offerta di Dhamma.”

142. (come prima)

143. “Vi sono questi due azioni generose. Quali due? L’azione generosa con cose materiali e l’azione generosa con il Dhamma. Queste sono le due azioni generose. La migliore è l’azione generosa con il Dhamma.”

144. “Vi sono questi due doni. Quali due? Il dono di cose materiali e il dono del Dhamma. Questi sono i due doni. Il migliore è il dono del Dhamma.”

145. “Vi sono queste due ricchezze. Quali due? La ricchezza in cose materiali e la ricchezza del Dhamma. Queste sono le due ricchezze. La migliore è la ricchezza del Dhamma.”

146. “Vi sono questi due tipi di piacere. Quali due? Il piacere delle cose materiali e il piacere del Dhamma. Questi sono i due tipi di piacere. Il migliore è il piacere del Dhamma.”

147. “Vi sono questi due modi di condividere? Quali due? Il condividere le cose materiali e il condividere il Dhamma. Il migliore è il condividere il Dhamma.”

148. “Vi sono questi due tipi di affinità. Quali due? L’affinità alle cose materiali e l’affinità al Dhamma. Questi sono i due tipi di affinità. Il migliore è l’affinità al Dhamma.”

149. “Vi sono questi due tipi di sostegno. Quali due? Il sostegno delle cose materiali e il sostegno del Dhamma. Questi sono i due tipi di sostegno. Il migliore è il sostegno del Dhamma.”

150.  “Vi sono questi due tipi di attrazione. Quali due? L’attrazione per le cose materiali e l’attrazione per il Dhamma. Questi sono i due tipi di attrazione. Il migliore è l’attrazione per il Dhamma.”