AN 1.170-187: Ekapuggalavagga - Una persona

Traduzione in Inglese dalla versione Pli di Bhikkhuni Upalavanna
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

170. Monaci, una persona nata nel mondo per il benessere e la felicit di uomini e deva. Chi ? E’ il Tathagata, degno e perfettamente Illuminato, nato dalla compassione per il mondo.

171. Monaci, la comparsa di una persona nel mondo rara. Chi ? E’ il Tathagata, degno e perfettamente Illuminato. La sua comparsa nel mondo rara.

172. Monaci, una persona nata sublime nel mondo. Chi ? E’ il Tathagata, degno e perfettamente Illuminato. Egli nato sublime nel mondo.

173. Monaci, la scomparsa di una persona reca molti rimorsi. Chi ? E’ il Tathagata, degno e perfettamente Illuminato. La sua scomparsa reca molti rimorsi.

174. Monaci, una persona nata nel mondo senza simili, per raggiungere ci che non stato mai raggiunto da un essere umano. Chi ? E’ il Tathagata, degno e perfettamente illuminato. Egli nato nel mondo senza simili, per raggiungere ci che non stato mai raggiunto da un essere umano.

175-186. Monaci, una persona apparsa al mondo, apparsa colma di una profonda visione, di una luce radiosa, dei sei stati superiori, della quadruplice padronanza nell’analisi, dei vari ed innumerevoli elementi, realizzando i frutti del Nibbana, realizzando i frutti di entrare-nella-corrente del Dhamma, realizzando i frutti del ritornare-una-sola-volta, realizzando i frutti del non-ritorno e realizzando i frutti della condizione di arahat. Chi ? E’ il Tathagata, degno e perfettamente illuminato. Monaci, la sua comparsa nel mondo apparsa colma di una profonda visione, di una luce radiosa, dei sei stati superiori, della quadruplice padronanza nell’analisi, dei vari ed innumerevoli elementi, realizzando i frutti del Nibbana, realizzando i frutti di entrare-nella-corrente dell’insegnamento, realizzando i frutti del ritornare-una-sola-volta, realizzando i frutti del non-ritorno e realizzando i frutti della condizione di arahat.

187. Monaci, non conosco altra persona che possa seguire l’insegnamento del Tathagata tranne Sariputta. Monaci, Sariputta segue l’insegnamento da me proclamato.