Skip to content

AN 6.102: Anodhi Sutta – Senza residuo

“Nel vedere sei ricompense, c’è abbastanza motivazione per un monaco per stabilire la percezione dell’impermanenza riguardo a tutte le produzioni karmiche senza residuo. Quali sei? ‘Tutte le produzioni karmiche saranno impermanenti. La mia mente non si diletterà in nessun mondo. La mia mente nascerà in un mondo oltre. Il mio cuore sarà propenso all’Illuminazione. I miei vincoli saranno abbandonati. Sarò dotato delle qualità della vita ascetica.’

Nel vedere queste sei ricompense, c’è abbastanza per un monaco per stabilire la percezione l’impermanenza riguardo a tutte le produzioni karmiche senza residuo.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Thanissaro Bhikkhu. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.