Skip to content

AN 2.77–86: Sanimitta Vagga – Segnali

77. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con dei segnali, non senza segnali. Abbandonando quei segnali, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

78. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con un’origine, non sorgono senza un’origine. Abbandonando quell’origine, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”
  
79. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una causa, non senza una causa. Abbandonando quella causa, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

80. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una condizione, non senza una condizione. Abbandonando quella condizione, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

81.“Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una ragione, non senza una ragione. Abbandonando quella ragione, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

82.“Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una forma, non senza una forma. Abbandonando quella forma, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

83. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una sensazione, non senza una sensazione. Abbandonando quella sensazione, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

84. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una percezione, non senza una percezione. Abbandonando quella percezione, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

85. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una coscienza, non senza una coscienza. Abbandonando quella coscienza, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

86. “Monaci, le qualità nocive e inutili sorgono con una base condizionata, non senza una base condizionata. Abbandonando quella base condizionata, quelle qualità nocive e inutili non sorgono.”

Traduzione in Inglese dalla versione Pali di Bhikkhu Sujato. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.