Vibhanga
Divisioni

Vibhanga 18: Dhammahadayavibhanga - Analisi dell’Essenza del Dhamma (Vb 18.7)

18.7. La Sezione “dei Pienamente Conosciuti”, ecc.

Dei cinque aggregati quanti devono essere pienamente conosciuti; quanti devono essere compresi; quanti devono essere abbandonati; quanti devono essere sviluppati; quanti devono essere realizzati; quanti non devono essere abbandonati, non devono essere sviluppati, non devono essere realizzati? Oggetti intermedi … (vedi Vibhanga 18.2).
Dei sette tipi di coscienza quanti devono essere pienamente conosciuti; quanti devono essere compresi; quanti devono essere abbandonati; quanti devono essere sviluppati; quanti devono essere realizzati; quanti non devono essere abbandonati, non devono essere sviluppati, non devono essere realizzati?
L’aggregato della forma deve essere pienamente conosciuto e compreso; non deve essere abbandonato né sviluppato né realizzato. Quattro aggregati devono essere pienamente conosciuti, compresi e a volte abbandonati; a volte devono essere sviluppati, realizzati, non abbandonati, non sviluppati né realizzati.

Dieci basi sensoriali devono essere pienamente conosciute e comprese; non devono essere abbandonate, né sviluppate né realizzate. Due basi sensoriali devono essere pienamente conosciute e comprese; a volte devono essere abbandonate, sviluppate, realizzate; a volte non devono essere abbandonate, né sviluppate né realizzate.

Sedici elementi devono essere pienamente conosciuti e compresi; non devono essere abbandonati né sviluppati né realizzati. Due elementi devono essere pienamente conosciuti e compresi, a volte devono essere abbandonati e sviluppati; a volte devono essere realizzati, non abbandonati né sviluppati e né realizzati.

La verità dell’origine deve essere pienamente conosciuta, compresa e abbandonata; non deve essere sviluppata né realizzata. La verità del sentiero deve essere pienamente conosciuta e compresa; non deve essere abbandonata; deve essere sviluppata e non realizzata. La verità della cessazione deve essere pienamente conosciuta e compresa; non deve essere abbandonata né sviluppata; deve essere realizzata. La verità della sofferenza deve essere pienamente conosciuta e compresa; a volte deve essere abbandonata; non deve essere sviluppata né realizzata; a volte non deve essere abbandonata.

Nove facoltà devono essere pienamente conosciute e comprese; non devono essere abbandonate, né sviluppate e né realizzate.
La facoltà del dolore mentale deve essere pienamente conosciuta, compresa e abbandonata; non deve essere sviluppata né realizzata.
La facoltà del risveglio iniziale deve essere pienamente conosciuta  e compresa; non deve essere abbandonata; non deve essere sviluppata né realizzata.
La facoltà del risveglio intermedio deve essere pienamente conosciuta  e compresa; non deve essere abbandonata; a volte deve essere sviluppata e realizzata.
La facoltà del risveglio finale deve essere pienamente conosciuta  e compresa; non deve essere abbandonata; non deve essere sviluppata;  deve essere realizzata.
Tre facoltà devono essere pienamente conosciute e comprese; non devono essere abbandonate; a volte devono essere sviluppate e realizzate; a volte non devono essere né sviluppate né realizzate.
Sei facoltà devono essere pienamente conosciute e comprese; a volte devono essere abbandonate; a volte devono essere sviluppate e realizzate; a volte non devono essere  abbandonate né sviluppate né realizzate.
Tre radici negative devono essere pienamente conosciute, comprese e abbandonate; non devono essere sviluppate né realizzate.
Tre radici positive devono essere pienamente conosciute, comprese e non abbandonate; a volte devono essere sviluppate e realizzate; a volte non devono essere sviluppate.
Tre radici neutre devono essere pienamente conosciute, comprese;  non devono essere abbandonate né sviluppate; a volte devono essere realizzate; a volte non devono essere sviluppate.

Il fattore nutriente del cibo deve essere pienamente conosciuto e compreso; non deve essere abbandonato, né sviluppato e realizzato.
Tre fattori nutrienti del cibo devono essere pienamente conosciuti e compresi; a volte devono essere abbandonati, sviluppati e realizzati; a volte non devono essere abbandonati, sviluppati e realizzati.

Sei tipi di contatto devono essere pienamente conosciuti e compresi; non  devono essere abbandonati, sviluppati e realizzati.

Il contatto dell’elemento della coscienza mentale deve essere pienamente conosciuto e compreso; a volte deve essere abbandonato, sviluppato e realizzato; a volte non deve essere abbandonato, sviluppato e realizzato.
  
Sei tipi di sensazione, sei tipi di percezione, sei tipi di formazione mentale, sei tipi di coscienza devono essere pienamente conosciuti e compresi; non devono essere abbandonati, sviluppati e realizzati. L’elemento della coscienza mentale deve essere pienamente conosciuto e compreso; a volte deve essere abbandonato, sviluppato e realizzato; a volte non deve essere abbandonato, sviluppato e realizzato.

Traduzione in inglese dalla versione Pali di U Thittila, The Book of Analysis, Published by Pali Text Society, 1969. Tradotto in italiano da Enzo Alfano.