Vibhanga
Divisioni

Vibhanga 16: ānavibhanga - Analisi della Conoscenza (Vb 16.10.1)

Traduzione in inglese dalla versione Pali di U Thittila, The Book of Analysis, Published by Pali Text Society, 1969
Tradotto in italiano da Enzo Alfano.
La diffusione dei testi tradotti consentita in qualsiasi modo tranne che a fini di lucro.

16.10.1. La Singola Esposizione

I cinque tipi di coscienza sensoriale non sono sempre radici; non sono sempre accompagnati da radici; non sono sempre associati a radici; sono sempre causa; sono sempre condizionate; sono sempre immateriali; sono sempre mondani; sono sempre oggetto degli influssi impuri; sono sempre oggetto delle catene; sono sempre oggetto dei legami; sono sempre oggetto dei flussi; sono sempre oggetto dei vincoli; sono sempre oggetto degli ostacoli; sono sempre oggetto delle perversioni; sono sempre oggetto degli attaccamenti; sono sempre oggetto delle corruzioni; sono sempre n-positivi-n-negativi; hanno sempre oggetti; non sono sempre formazioni mentali; sono sempre effetto; sono sempre con attaccamento, sono oggetto dell’attaccamento; non sono sempre corrotti, sono oggetto delle corruzioni; non sono sempre “accompagnati da applicazione iniziale, accompagnati da applicazione sostenuta”; non sono sempre “senza applicazione iniziale, solo con applicazione sostenuta”; non sono sempre “senza applicazione iniziale, senza applicazione sostenuta”; sono sempre “non accompagnati da estasi”; sono sempre “non essere abbandonati o dal primo sentiero o dai successivi”; sono sempre n cumulativi n dispersivi; sono sempre n dei sette stadi ultramondani n dello stadio finale ultramondano; sono sempre inferiori; sono sempre tipici del piano del desiderio; non sono sempre tipici del piano della forma; non sono sempre tipici del piano immateriale; sono sempre mondani; non sono sempre “non ultramondani”; sono sempre di tempo non fisso effettivo; sempre “non tendono alla liberazione”; sempre il loro sorgere conoscibile dalla coscienza mentale; sono sempre impermanenti; sono sempre soggetti alla vecchiaia.

I cinque tipi di coscienza sensoriale “sorgono basi sensoriali, hanno oggetti” significa: ognuno sorge su una base sensoriale sorta, su un oggetto sorto.

“Hanno basi sensoriali pre-esistenti, hanno oggetti pre-esistenti” significa: ognuno sorge su una base sensoriale pre-esistente, su un oggetto pre-esistente.

“Hanno basi sensoriali interne, hanno oggetti esterni” significa: le basi sensoriali dei cinque tipi di coscienza sensoriale sono interna, gli oggetti sono esterni.

“Hanno basi sensoriali non-dissolte, hanno oggetti non-dissolti” significa: ognuno sorge su una base sensoriale non-dissolta, su un oggetto non-dissolto.

“Hanno differenti base sensoriali, hanno differenti oggetti” significa: la base sensoriale e l’oggetto della coscienza visiva sono una cosa; la base sensoriale e l’oggetto della coscienza uditiva sono un’altra; la base sensoriale e l’oggetto della coscienza olfattiva sono un’altra; la base sensoriale e l’oggetto della coscienza gustativa sono un’altra; la base sensoriale e l’oggetto della coscienza corporea sono un’altra;

“Non sperimentano l’oggetto l’un l’altro” significa: la coscienza uditiva non sperimenta l’oggetto della coscienza visiva e viceversa. La coscienza olfattiva non sperimenta l’oggetto della coscienza visiva e viceversa. la coscienza gustativa non sperimenta l’oggetto della coscienza visiva e viceversa. la coscienza corporea non sperimenta l’oggetto della coscienza visiva e viceversa. (prosegue con le altre coscienze sensoriali). …

“Non sorgono senza avviso” significa: sorgono in uno con avviso.

“Non sorgono senza attenzione” significa: sorgono in uno con attenzione.

“Non sorgono consecutivamente” significa: non sorgono in successione.

“Non sorgono simultaneamente” significa: non sorgono nello stesso istante.

“Non sorgono immediatamente uno dopo l’altro” significa: subito dopo il sorgere della coscienza visiva, non sorge la coscienza uditiva e viceversa. (prosegue con le altre coscienze sensoriali). …

“I cinque tipi di coscienza sensoriale non sono cognitivi” significa: per i cinque tipi di coscienza sensoriale non esiste nessuna deviazione per l’oggetto o cognizione o avviso o attenzione.

“Con i cinque tipi di coscienza sensoriale nulla viene discriminato” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si discrimina nessuno stato.

“Oltre l’effimera caduta” significa: l’entrata dell’oggetto.

“Anche subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale nessun stato viene discriminato” significa: subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale nessuno stato discriminato, persino l’elemento mentale.       

“Con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si effettua nessuna postura” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si fa nessuna posizione sia in movimento, da fermi, seduti o sdraiati.

“Anche immediatamente dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si effettua nessuna postura” significa: subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si fa nessuna posizione sia in movimento, da fermi, seduti o sdraiati, persino con l’elemento mentale.

 “Con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si instaura nessuna azione fisica e verbale” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si stabilisce nessuna azione fisica, verbale e mentale.

“Anche immediatamente dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si instaura nessuna azione fisica e verbale” significa: subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si stabilisce nessuna azione fisica, verbale e mentale.

“Con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si compie nessuno stato positivo o negativo” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si esegue nessuno stato positivo o negativo.

“Anche immediatamente dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si compie nessuno stato positivo o negativo” significa: subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si compie nessuno stato positivo o negativo, persino con l’elemento mentale.

“Con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si raggiunge, non si emerge” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si non si raggiunge, non si emerge.

“Anche immediatamente dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si raggiunge, non si emerge” significa: anche subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si non si raggiunge, non si emerge.

“Con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si trapassa, non si sorge” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si muore, non si rinasce.

“Anche immediatamente dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si trapassa, non si sorge” significa: anche subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si muore, non si rinasce, persino con l’elemento mentale.

“Con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si dorme, non si ci sveglia, non si sogna” significa: con i cinque tipi di coscienza sensoriale non si dorme, non si ci sveglia, non si sogna.

“Anche immediatamente dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si dorme, non si ci sveglia, non si sogna” significa: anche subito dopo i cinque tipi di coscienza sensoriale non si dorme, non si ci sveglia, non si sogna, persino con l’elemento mentale.

In questo modo la spiegazione della vera natura della base della conoscenza saggezza. Cos la base della conoscenza tramite la singola divisione.

Qui termina la Singola Esposizione.